Fiesta per un compleanno

torta fiesta 1Eccomi qua con un’altra avventura culinaria combinata alla scoperta di una nuova accattivante lettura. Questa volta parto dal dolce, la settimana scorsa è stato il compleanno di mio marito, lo sventurato ha avuto in sorte di nascere undici giorni prima di me – per giunta dello stesso anno – così il suo di compleanno e stato sempre rimandato al mio giorno e non contenta ririmandata al mio onomastico. Ma quest’anno volevo cambiare le carte in tavola e meravigliarlo, così ho preparato una torta tutta tutta per lui. Per puro caso mi è venuta una torta al sapore delle merendine Fiesta ( ma non quelle di oggi che sono in commercio quelle appena uscite anni ed anni fa). Ma ora bando alle ciance e cominciamo: Continua a leggere

In atelier mangiando coco cake

L'atelier dei miracoliL’atelier dei miracoli di Valérie Tong Cuong, edito da Salani, è uno di quei romanzi leggeri ma dal significato profondo. Ognuno di noi, in periodi diversi della nostra vita ci siamo sentiti persi,  nulla va come dovrebbe andare,  tutto sta prendendo una strada che noi non avremmo mai voluto. In questi momenti di infelicità, costatazione dei fatti e voglia di riscattarci non viene meno il grande desiderio di reimmetterci sulla strada maestra e di voler essere di nuovo sorridenti e felici. Questo è quello che accade a Mariette, Millie e Mike, le loro esistenze Continua a leggere

Esotico come il cioccolato

Dolce come il cioccolatoBuon pomeriggio a tutti! Le letture del mio passato ritornano e avverto la sensazione di averle abbandonate troppo velocemente, voglio rimediare. Il libro che vi propongo in lettura, insieme ad una mia ricetta iperesotica, è Dolce come il cioccolato di Laura Esquivel, edito dalla Garzanti. Il romanzo racconta una bellissima, se pur sfortunata, storia d’amore tra Pedro e Tita. Due innamorati che non si potranno mai sposare perché la mamma di lei ha deciso che questa figlia deve rimanere zitella per poterla accudire durante la sua vecchiaia. Continua a leggere

Biscotti frolli accompagnati da gialli irresistibili

niente lacrimePer puro caso mi sono imbattuta nei romanzi di Elda Lanza – al momento ne ha pubblicati quattro – sono gialli all’italiana con uno stile ed un’eleganza con pochi paragoni. La sua prima uscita è stata Niente lacrime per la signorina Olga, editi tutti dalla Salani, il protagonista e un fascinoso cinquantenne commissario di polizia, Dott. Gilardi, che inseguito ad eventi tragici lascerà l’arma, ma le sue indagini le continuerà a svolgere come avvocato. Il primo libro è ambientato in una cittadina  di provincia (inventata) di Milano, tutti gli altri romanzi hanno come location Napoli. Sono belli coinvolgenti ma al tempo stesso posseggono il guizzo dell’intelligenza narrativa . Non ho provveduto ancora a scrivere una recensione, ma al più presto dovrò farlo.

Cosa vogliamo abbinare ad una lettura così leggera ed intrigante? Biscotti all’arancia! Continua a leggere

Casalinghitudine e Ciambellone

Salve a tutti è da un po’ di tempo che stavo meditando ed organizzando questa sezione del blog, ed oggi ne vede la luce. Di cosa si tratta? Il mio desiderio è di farvi conciliare delle buone letture di libri con delle ottime ricette di dolci, assaggiate e sperimentate personalmente. Non continuo oltre, si comincia!!!!

casalinghitudineMolti anni fa ho letto questo meraviglioso libro dal titolo Casalinghitudine di Clara Sereni, edito dalla BUR, racconta la storia di una casalinga attraverso ricette, cibo e riflettendo sulla sua vita di donna di casa, con risvolti dolci e amari, ricordi di una vita passata. Spero che il libro sia ancora in stampa, sarebbe un vero peccato non riuscirlo più a reperire. Continua a leggere