In assenza di parole

Circa un mese fa mi è stato regalato un libro dal titolo ammaliante In assenza di parole. L’ho guardato, ho dato un piccolo scorcio sulla quarta di copertina ed avevo già deciso che doveva essere molto interessante. I giorni passavano e dedicavo poco tempo al romanzo, leggevo poche pagine, poi lasciavo e mi dedicavo ad altro – mi ero appena trasferita in Inghilterra, avevo tanto da fare di cui occuparmi – ma mentalmente non riuscivo mai ad abbandonarlo. Continua a leggere

Annunci

L’uomo che vendeva ricordi

Donato Di Capua non ha bisogno di presentazioni per il pubblico, lo si conosce da anni per le sue pubblicazioni. I romanzi dello scrittore sono sempre una grande sorpresa per il dispiego di sentimenti che riesce a trasmetterci, mi stupisco sempre di fronte ad un suo nuovo scritto pensando che non possa superare se stesso ma lo fa, invece, costantemente e con enorme bravura. Rieccomi ad intervistarlo per l’ennesima volta con enorme piacere, spero che lo sia anche per tutti quanti voi. Il suo ultimo romanzo L’uomo che vendeva ricordi, edito dalla Kimerik, è subito disponibile alla vostra lettura. Continua a leggere