The Italian Bookshop

dimmi che credi al destino

A differenza del titolo di Luca Bianchini Dimmi che credi al destino, edito dalla Mondadori, io non ci credo. Io credo invece che alcune volte i libri ti scelgono, ed è quello che mi è capitato. Avevo letto alcuni mesi fa dell’uscita di questo libro che raccontava, anche se in forma romanzata, la storia vera della libreria italiana nel cuore di Hampstead. The Italian Bookshop è diretta da Ornella che con amore e passione ci lavora oramai da moltissimi anni, purtroppo questo sogno si sta interrompendo perché per mancanza d’incassi il proprietario vuole vendere l’immobile. Possiamo permettere una cosa del genere? Noi amanti dei libri, delle librerie, della polvere, delle muffe, dell’odore della carta, del fruscio delle pagine? Assolutamente no! Questa è la storia di Ornella fuggita dall’Italia oramai vent’anni fa, per ragioni che l’autore ci farà scoprire lentamente durante il fluire del racconto. Una vita vissuta intensamente, danneggiata ma che a un certo punto dall’abisso in cui era sprofondata si è ripresa, si è alzata come una fenice dalle sue ceneri. Lei ha creduto in un sogno, ha realizzato questo sogno continuando a lottare per non farlo morire. Ma noi tutti dobbiamo infonderle coraggio, sostenerla, con affetto e simpatia, con stima verso il suo lavoro. Nel mio piccolo ho contattato Ornella per mail, inviandole la mia solidarietà affinché il suo sogno, il sogno di tutti noi amanti dei libri non venga bruciato, annientato solo per motivazioni beceramente economiche. Ma il suo titolare si è dimostrato umano e comprensivo, concedendo un anno, un altro anno per sperare, per amare le persone che credono in un sogno, per coloro che cadono e si rialzano.

Luca Bianchini con questo suo romanzo, scritto benissimo, divertente e serio allo stesso tempo, leggero ma ricco di sentimenti e contenuti, ha reso giustizia ad un caso che altrimenti sarebbe totalmente passato inosservato. Come avrei saputo dell’esistenza dell’Italian bookshop?

Forza Ornella il tuo futuro è lungo affianco alla tua libreria!

Con grande piacere inserisco il link dove potete ammirare il lavoro di una vita:

http://www.italianbookshop.co.uk/

Nella foto è Ornella con Luca Bianchini:

ornella bianchini

Annunci

12 thoughts on “The Italian Bookshop

  1. Bellissimo libro! Luca è stato un mio compagno di università e già me lo ricordo come una persona speciale. Questo è senza dubbio il suo libro più bello, una storia che coinvolge, dove emergono tanti pezzi dell’autore e la voglia di dar voce ai sogni.!!!

    Liked by 1 persona

  2. E’ vero che sovente sono i libri a sceglierci e mi è sempre successo… ultimamente credo che abbiano trovato un cultore migliore… e dire che li mantengo egualmente tutti i mesi con copiosa immissione di danaro nelle casse delle librerie… ma questa storia l’ho sentita e ne conosco qualcosa… mi farò un regalino adeguato e sarò io a scegliere finalmente questi pezzi di carta svergognati sempre sugli scaffali a guardare chi passa chi si ferma cosa guardano chi toccano e chi sfogliano… uffa insopportabili questi libri di corsia!!! 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...