Biscotti frolli accompagnati da gialli irresistibili

niente lacrimePer puro caso mi sono imbattuta nei romanzi di Elda Lanza – al momento ne ha pubblicati quattro – sono gialli all’italiana con uno stile ed un’eleganza con pochi paragoni. La sua prima uscita è stata Niente lacrime per la signorina Olga, editi tutti dalla Salani, il protagonista e un fascinoso cinquantenne commissario di polizia, Dott. Gilardi, che inseguito ad eventi tragici lascerà l’arma, ma le sue indagini le continuerà a svolgere come avvocato. Il primo libro è ambientato in una cittadina  di provincia (inventata) di Milano, tutti gli altri romanzi hanno come location Napoli. Sono belli coinvolgenti ma al tempo stesso posseggono il guizzo dell’intelligenza narrativa . Non ho provveduto ancora a scrivere una recensione, ma al più presto dovrò farlo.

Cosa vogliamo abbinare ad una lettura così leggera ed intrigante? Biscotti all’arancia!

Biscotti all’arancia

IMG_20150622_182349Ingredienti

420gr  farina 00

4 uova (3 tuorli+1 intero)

170ml di olio di girasole

170gr  di zucchero

½ bustina di lievito per dolci

1 fialetta aroma arancia (oppure la buccia di un’arancia grattugiata)

 

In una ciotola mettere le uova e lo zucchero e miscelare energicamente fino a far sciogliere ben bene lo zucchero. Aggiungere a questo punto l’aroma o la buccia grattugiata dell’arancia,  far amalgamare. Ora a filo versare l’olio girando sempre con la nostra spatola , ed è arrivato il momento della farina insieme alla ½ bustina di lievito. Amalgamare il tutto, sempre con la spatola e poi un po’ con le mani. Vi avviso l’impasto non si stende come se ci fosse il burro e non deve riposare, dovete prendere delle piccole quantità e stenderlo, dopodiché prendete uno stampo per biscotti ( a piacere con un disegno gradevole) e iniziate a fare le formine. Mettete i biscotti su di una placca da forno con carta da forno ( lo spessore è a piacere, l’importante che non li facciate stroppo sottili, sono biscotti non lingue di gatto!). A questo punto infornate in forno già precedente riscaldato tra 150° e 180° per 10/15min (devono risultare dorati ), in Forno ventilato ( ricordatevi che l’opzione di forno ventilato da più potenza calorifica di quello statico). Sfornate e lasciare raffreddare prima di tuffarvi nella delizia di questi biscotti delicatissimi, profumatissimi e leggeri!

E… leggete, leggete, leggete!!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...