Casalinghitudine e Ciambellone

Salve a tutti è da un po’ di tempo che stavo meditando ed organizzando questa sezione del blog, ed oggi ne vede la luce. Di cosa si tratta? Il mio desiderio è di farvi conciliare delle buone letture di libri con delle ottime ricette di dolci, assaggiate e sperimentate personalmente. Non continuo oltre, si comincia!!!!

casalinghitudineMolti anni fa ho letto questo meraviglioso libro dal titolo Casalinghitudine di Clara Sereni, edito dalla BUR, racconta la storia di una casalinga attraverso ricette, cibo e riflettendo sulla sua vita di donna di casa, con risvolti dolci e amari, ricordi di una vita passata. Spero che il libro sia ancora in stampa, sarebbe un vero peccato non riuscirlo più a reperire.

Con una pagina di lettura ci vogliamo affiancare un ottimo dolce sperimentato più volte da me? Trascorriamo un pezzettino della nostra giornata in relax deliziandoci anche il palato.

ciambellaCiambellone al limone

Ingredienti

500gr  farina 00

200ml olio di girasole

250ml di latte

250gr zucchero

1 bustina di lievito per dolci

5 uova intere

2 limoni biologici (grattugiare la buccia)

1 pizzico di sale

Sbattere con le fruste elettriche ( o planetaria) le uova intere (tolte dal frigo almeno una mezzoretta prima) con lo zucchero ed il pizzico di sale, almeno per 10min, devono risultare gonfie e spumose. Alla fine di questo tempo aggiungiamo l’olio a filo, sbattendo con le fruste ma a velocità 1. Finito con l’olio, grattugiare nel composto la buccia dei due limoni, state attente a non toccare il bianco (naturalmente i limoni devono essere stati precedentemente lavati ed asciugati).

A questo punto procediamo con la spatola ed iniziamo ad incorporare la farina con la bustina di lievito. Dobbiamo stare attente a girare sempre dall’alto verso il basso così il composto incamera aria. Contestualmente ed alternando aggiungiamo anche il latte ( io preferisco usare sempre latte fresco, ma voi potete scegliere quello che più vi aggrada).

Quando abbiamo finito di incorporare il latte e la farina oliamo ed infariniamo uno stampo per ciambella ( il mio è 24cm di diametro e 8cm di profondità), finita questa operazione possiamo versarci il nostro composto. Per comodità quest’ultima operazione la faccio all’inizio così poi non perdo tempo. Il forno deve essere già caldo con temperatura tra 150° e 180° per 70min circa  a FORNO STATICO, fare sempre la prova stecchino. Non aprire il forno se non dopo 40min, se si dora eccessivamente sopra abbassare leggermente la temperatura. Sfornare e lasciare raffreddare del tutto prima di tagliare.

A questo punto buona lettura e buon dolce!!!!

P.s.: fatemi sapere…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...